Cronache Pongistiche Sardegna del 5 novembre 2014

 OJO IL MARCOZZIANO CONQUISTA LA RIBALTA TERNANA

LUCESOLI È TERZO

Nel periodo in cui i calendari della disciplina lasciano spazi ai tornei, le società sarde si mettono in mostra con i loro tesserati più rappresentativi. La Marcozzi Cagliari, per esempio, sorride per la vittoria del suo straniero Michael Ojo Onaolapo nel singolo maschile 1- 24 del Torneo Nazionale Predeterminato “Nero” di Terni. Per il nigeriano rappresenta una significativa rivincita dopo gli amari esordi nel campionato di A1 maschile dove fino ad ora ha collezionato tre sconfitte su altrettante partite.

Il nigeriano Ojo vincitore a Terni (Foto Emilia Pulina)
Il nigeriano Ojo vincitore a Terni (Foto Emilia Pulina)

L’africano è partito determinato sin dalla prima partita. Chiude il girone a punteggio pieno e poi continua la striscia positiva nel tabellone superando Di Marino e in semifinale Francesco Lucesoli del Tennistavolo Norbello, altra società che si può beare di un podio nella città del centro Italia. Nella finale se la vede con Paolo Bisi del Cral Roma. La sfida è vivace con l’ex marcozziano che recupera due set di svantaggio nei confronti di Ojo che poi vince di misura al quinto.

Il giallo blu Lucesoli ha chiuso con una sconfitta (battuto da Margarone) il girone e poi ha ottenuto l’accesso alla semifinale imponendosi su Yao Yuansen.

Francesco Lucesoli del Tennistavolo Norbello (Foto Gian Luca Piu)
Francesco Lucesoli del Tennistavolo Norbello (Foto Gian Luca Piu)

La nutrita delegazione marcozziana ha partecipato anche al Singolo Maschile Top 13/120. Passano il primo turno solo Daniele Sabatino e Luigi Rocca che poi vengono bloccati rispettivamente agli ottavi e ai sedicesimi di finale. Non passano il girone Stefano Curcio, Jhonny Oyebode e Carlo Rossi. Quest’ultimo però si rende protagonista di un’impresa delle sue battendo il forte ed esperto italo – nigeriano Adeyemo Fatay. Oyebode si ferma alla fase a gironi anche nel Singolo Maschile Top 121/452.

L’AZZURRINO CARLO ROSSI IN TERRA MAGIARA

Settimana internazionale per Carlo Rossi. Il pongista quartese, dopo il mini ritiro a castel Goffredo andrà in Ungheria per vestire la maglia della nazionale giovanile nel corso dello Hungarian Junior & Cadet Open. A partire da venerdì sarà protagonista nella competizione riservata ai Cadet con il Team Italia A in coppia con Matteo Mutti. Nella città di Szombately, a dieci chilometri dal confine austriaco, il marcozziano parteciperà anche ai tornei di singolo e doppio.

Carlo Rossi, secondo da dx assieme ai suoi compagni di nazionale (Foto Pinto)
Carlo Rossi, secondo da dx assieme ai suoi compagni di nazionale (Foto Pinto)

TERZA E QUARTA A CAGLIARI

Al Palatennistavolo di via Crespellani i padroni di casa della Marcozzi organizzano due tornei regionali. Si comincia sabato pomeriggio (ore 15.00) con il singolo maschile e femminile assoluto.

Si prosegue l’indomani mattina con i singolari maschili e femminili riservati ai terza e ai quarta categoria. In questo caso gli spogliatoi saranno aperti dalle 9.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: