Cronache Pongistiche Sardegna del 30 settembre 2015

IL TURISPORT N. 36 PRONTO AD ESSERE DIVORATO ANCHE DAL TENNISTAVOLO

Con ventiquattro ore in più a disposizione degli appassionati, il Turisport edizione 2015 aprirà i cancelli della Fiera Internazionale di Cagliari a partire dalle ore 9,00 di venerdì 2 ottobre 2015 e fino alle 20 di domenica 4 ottobre 2015. Saranno tre giorni intensi ben architettati dal Coni Sardegna che ha previsto molteplici iniziative per animare le zone all’aperto e al chiuso che caratterizzeranno una delle più importanti manifestazioni isolane dedicate a sport, tempo libero, fitness, benessere, motori, attrezzature sportive, promozione turistica, animazione. In mezzo a cotanta varietà il tennistavolo si ricava il suo meritato spazio mettendo a disposizione due tavoli e l’affabilità dei suoi portavoce che daranno tutte le informazioni possibili a chi ha il desiderio di cimentarsi con questa disciplina. Tutti i club sardi sono invitati a partecipare attivamente, sfruttando lo stand per propagandare le loro singole attività e attirare più gente possibile. Il presidente della Fitet Sardegna Simone Carrucciu si prepara ad accogliere la solita fola oceanica che sicuramente si riverserà attorno alle transenne: “Assisteremo ad un’invasione pacifica di appassionati che adorano smisuratamente questa disciplina olimpica.

Momenti di Turisport
Momenti di Turisport

Sarebbe bello se quello dei nostri ospiti non fosse un ardente mordi e fuggi, ma si tramutasse in un rapporto duraturo con la disciplina. Ma questo non può avvenire se oltre alla federazione non collaborano le società che devono approfittare di situazioni come queste”. Durante la tre giorni le due aree di gioco della Fitet saranno utilizzate anche da rappresentative giovanili e dai big della disciplina, di stanza in Sardegna, per offrire ai passanti delle performance pongistiche ad alto contenuto spettacolare.

Professionisti al Turisport
Professionisti al Turisport

MAXIM KUZNETSOV SUGLI SCUDI IN UN TORNEO NAZIONALE

Inizia bene la stagione per il portacolori del Tennistavolo Norbello che a Terni riesce ad imporsi nel primo torneo nazionale predeterminato Top 13/120. Il trentottenne russo guspinese si aggiudica l’ambito podio su una rosa di 55 partecipanti. “Non credevo ai miei occhi – ha ammesso Maxim Kuznetsov – perché non ho certo offerto delle prestazioni indimenticabili; però un elogio particolare va alla mia testa che mi ha guidato fino al vertice della piramide, riuscendo a bloccare le insidie di coloro che avevano una marcia in più sotto l’aspetto fisico”. In effetti la bandiera del club guilcerino aveva cominciato “così, così” la fase a gironi, facendosi superare da Alessandro Ruscelli. Nel tabellone ad eliminazione diretta lo zar di Sardegna si redime su Andrea Bongini, Marco Prosperini e il suo ex compagno di squadra Luigi Rocca. In semifinale ricorre al quinto set per eliminare un bravissimo Alberto Margarone. Finale vinta con meno patemi d’animo contro il promettente azzurro Jordy Piccolin.

Maxim Kuznetsov primo a Terni (Foto Tomaso Fenu)
Maxim Kuznetsov primo a Terni (Foto Tomaso Fenu)

Nella stessa competizione si classifica al terzo posto Maurizio Massarelli della Marcozzi Cagliari. Nel tabellone viene fermato ai quarti di finale il suo compagno di casacca Carlo Rossi.

L’italo russo conferma il suo stato di grazia andando a conquistare il podio più piccolo nel doppio maschile, in coppia con Rocco Conciauro della Falcon Palermo.

 

IL TENNISTAVOLO NORBELLO PRESENTA LA NUOVA STAGIONE

Nessuna conferenza stampa ufficiale, ma un ritrovo tra appassionati e amici nell’accogliente sede di via Mele. Attorniato dal sindaco Matteo Mele e dal presidente regionale del Comitato Italiano Paralimpico Paolo Poddighe, il presidente del Tennistavolo Norbello Simone Carrucciu presenta le novità del mercato estivo. Il nuovo direttore tecnico sarà niente meno che Massimiliano Mondello, massima espressione del pongismo italiano di tutti i tempi. Il campionissimo originario di Vibo Valentia ha però riservato un’altra succosissima sorpresa: dopo sei stagioni di inattività ritornerà sui campi di gioco. Lo affiancheranno il riconfermatissimo Maxim Kuznetsov e i nuovi innesti costituiti dal russo Artem Panchenko e Daniele Sabatino. Rivoluzionata anche la squadra di A1 femminile con gli arrivi della sardo cinese Wei Jian, della nazionale ucraina Ganna Farladanska e dell’italo russa Irina Bàgina. Il team del Guilcer parteciperà anche alla serie A Paralimpica allenata dal nuovo coach Salvatore Scotto e alla A2 femminile coordinata da Marialucia Di Meo. Una formazione giallo blu prenderà parte anche al campionato nazionale di serie C1 maschile.

Nuovi acquisti in casa Tennistavolo Norbello (Foto Gianluca Piu)
Nuovi acquisti in casa Tennistavolo Norbello (Foto Gianluca Piu)

TORNEO NAZIONALE GIOVANILE A ESTE E CASERT

Ci sarà un po’ di pongismo giovanile sardo nelle competizioni nazionali di sabato prossimo. Infatti Marcozzi Cagliari, Muravera TT e Santa Tecla Nulvi varcheranno il Tirreno per forgiare al meglio i propri vivai. Dal centro sarrabese, assieme al tecnico Francesca Saiu partiranno per la Campania Marco Nieddu, Sara Congiu, Giulia Zucca e Alessandra Stori. Accompagnati dal presidente Francesco Zentile parteciperanno anche i nulvesi Rossana Ferciug e Francesco Ara. Assortimento agguerrito quello della Marcozzi che va in Veneto con Carlo Rossi, Johnny Oyebode, Marco Poma, Edoardo Loi e Alessandro Pizzi.

Francesco Ara gareggerà a Caserta (Foto Tomaso Fenu)
Francesco Ara gareggerà a Caserta (Foto Tomaso Fenu)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: