Cronache Pongistiche Sardegna del 22 giugno 2016

Cronache Pongistiche Sardegna del 22 giugno 2016

TROFEO CONI 2016: GRANDE ATTESA PER LA PROVA REGIONALE DI MURAVERAI nati dopo il 31 dicembre 2001 sono in trepidazione. Il prossimo 9 luglio si terrà infatti a Muravera la fase regionale del Trofeo Coni di Tennistavolo. Anticamera delle finali nazionali che quest’anno si terranno a Cagliari dal 22 al 25 settembre 2016.

L’organizzazione dell’appuntamento sarrabese sarà curato dalle due società locali: Ad Muravera TT e ASD  Muraverese TT. Potranno partecipare al massimo due squadre della stessa società e solo la vincitrice parteciperà alla manifestazione nazionale.

La Palestra Comunale di Muravera teatro della fase regionale del Trofeo Coni (Foto Nicola Pisanu)
La Palestra Comunale di Muravera teatro della fase regionale del Trofeo Coni (Foto Nicola Pisanu)

Il regolamento, pubblicato sul sito www.fitetsardegna.org, tra le altre cose prevede che gli atleti partecipanti dovranno essere regolarmente tesserati alla Fitet per la stagione sportiva 2016 – 17 per la medesima società sportiva avente diritto a partecipare e con la quale è stata vinta la manifestazione regionale.

VENTI MEDAGLIE IN TUTTO, MA ANCHE L’ORO DI LUIGI ROCCA È “DI CASA”

La Sardegna pongistica esce a testa alta dalla rassegna individuale tricolore di Lucera. In tutto venti medaglie raccolte dalle società isolane (vedere i dettagli in basso) nei vari settori che hanno contraddistinto le tre settimane agonistiche pugliesi.

a dx Alessandro Di Marino con il tecnico Sandro Poma e Maurizio Massarelli
a dx Alessandro Di Marino con il tecnico Sandro Poma e Maurizio Massarelli

La parte da mattatrice spetta alla Marcozzi Cagliari che nella speciale classifica per società si piazza al terzo posto in Italia, alle spalle di Castel Goffredo e Tennistavolo Torino. Un motivo di vanto per il sodalizio di via Crespellani che per tutta la stagione ha tenuto viva l’attenzione dei suoi tifosi riscuotendo consensi sia nelle competizioni a squadre, sia in quelle giovanili e individuali Senior.

Nella fase conclusiva dei giochi i marcozziani non hanno guadagnato i metalli più preziosi , ma ci sono andati molto vicino, ottenendo comunque diversi podi.

Carlo Rossi e Johnny Oyebode (Foto Eleonora Piras)
Carlo Rossi e Johnny Oyebode (Foto Eleonora Piras)

Johnny Oyebode aggiunge due argenti nel Doppio Maschile e Doppio Misto III categoria, all’oro guadagnato il giorno prima. Suoi sparring il compagno di nazionale Matteo Gualdi (Villa d’Oro Modena) e l’abruzzese Gaia Smargiassi (San Gabriele).

Nei giorni successivi entrano in gioco i II categoria e si fa vivo Alessandro Di Marino che sale per tre volte sul podio più piccolo guadagnando il bronzo nel Singolo Maschile, nel Doppio Maschile, con il sempre prezioso aiuto di Carlo Rossi, (proiettato mentalmente verso gli Europei cadet in Croazia) e nel Doppio Misto, coadiuvato da Denisa Zancaner (Eppan).

Elisa Trotti (Foto Gianluca Piu)
Elisa Trotti (Foto Gianluca Piu)

Esultano anche Zeus Quartu e Tennistavolo Norbello. Nella società del patron Gianfranco Cancedda emerge Elisa Trotti che diventa d’oro nel Doppio Femminile II Categoria in tandem con Denisa Zancaner. La lombarda si toglie un’altra piccola soddisfazione nel singolo piazzandosi al terzo posto. Sullo stesso livello del podio arriva una sorprendente Marialucia Di Meo del Tennistavolo Norbello che partiva come testa di serie n.22.

Marialucia Di Meo (Foto Eleonora Piras)
Marialucia Di Meo (Foto Eleonora Piras)

Ma giocatori e tifosi sardi non hanno nascosto la soddisfazione nel veder trionfare Luigi Rocca nel Singolo II Categoria. In forza attualmente al Tennis Tavolo Tifernum, il pongista catanzarese fino a qualche mese fa si definiva cagliaritano d’adozione per la sua pluriennale permanenza nel capoluogo. Battendo in finale il giovane Matteo Mutti (del Castel Goffredo) ha scatenato l’euforia dei suoi amici isolani che hanno riconosciuto all’unanimità quanto sia stato meritato questo titolo dopo tantissimi anni di sacrifici.

Luigi Rocca (Foto Fitet)
Luigi Rocca (Foto Fitet)

CRONACA DEI MENO FORTUNATI

Nel singolo II categoria Carlo Rossi e Johnny Oyebode si arrendono ai quarti di finale. Il loro compagno di scuderia Maurizio Massarelli si ferma al secondo turno del tabellone. Altri due marcozziani, Massimo Ferrero e Alessandro Pizzi, vengono estromessi al primo turno, così come Daniele Sabatino del Tennistavolo Norbello. Il suo compagno Maxim Kuznetsov è costretto a dare forfait per problemi di lombalgia, mentre pur giocando tutti i match del girone, Mattia Contu della Libertas Sassari fa la sua stessa fine. Sul fronte femminile stop già dalla prima fase per Silvia Deligia e Rosaria Mauriello (Quattro Mori Cagliari.

Maxim Kuznetsov e Marialucia Di Meo (Foto Eleonora Piras)
Maxim Kuznetsov e Marialucia Di Meo (Foto Eleonora Piras)

Nei doppi della stessa categoria il tandem Elisa Trotti/Vincenzo Delli Carri avanza fino ai quarti nel Misto, mentre non vanno oltre il secondo turno i binomi Daniele Sabatino/Eva Carli, Mauriello/Testiera, Maxim Kuznetsov/Marialucia Di Meo, Alessandro Pizzi/Monia Franchi.

Il Doppio Maschile registra lo stop ai quarti per Daniele Sabatino/Umberto Giardina, Stefano Curcio/Massimo Ferrero (Marcozzi) e Massarelli (Marcozzi)/Galdieri. Abdica prima la coppia Kuznetsov/Conciauro.

Per il Doppio Femminile la coppia Mauriello/Deligia si spinge fino ai quarti, più breve la permanenza del duo Di Meo/Ettari.

Massimo Ferrero e Marco Sarigu (Foto Eleonora Piras)
Massimo Ferrero e Marco Sarigu (Foto Eleonora Piras)

Per ciò che concerne il Doppio Misto III categoria battuta d’arresto ai quarti per le coppie Ferrero/Mauriello e Contu/ Caterina Bono. Marco Sarigu/Silvia Deligia si congedano dopo il secondo turno. Ancora prima esce Eleonora Trudu (Tennistavolo Norbello) in sintonia con Emanuele D’Angelo. La pongista nuraghese del Tennistavolo Norbello si arrende subito anche nel Doppio Femminile facendo il paio con Raffella Riondino e assieme alle due atlete della Muraverese Alice Mattana e Aurora Piras. Mauriello/Deligia sono estromesse nel turno successivo, assieme al due atlete della Muraverese Alice Mattana e Aurora Piras.

Alice Mattana e Aurora Piras (Foto Eleonora Piras)
Alice Mattana e Aurora Piras (Foto Eleonora Piras)

Infine nel Doppio Maschile il tandem Contu/Florian cede al secondo turno, mentre Saigu/Ferrero giocano un solo match.

IL MEDAGLIERE SARDO

ORI

Johnny Oyebode (Marcozzi Cagliari) – Singolo III Categoria

Elisa Trotti (Zeus Quartu)/Denisa Zancaner – Doppio II Categoria Misto

Rosaria Mauriello (Quattro Mori Cagliari) – Singolo Veterani 50 – 60 Femminile

Rosaria Mauriello/Elisabetta Loaldi – Doppio Veterani 50 – 60 Femminile

Rosaria Mauriello/Concetto Testiera – Doppio Veterani 50 – 60 Misto

ARGENTI

Nicola Pisanu e Sara Congiu (Foto Eleonora Piras)
Nicola Pisanu e Sara Congiu (Foto Eleonora Piras)

Alessandro Di Marino (Marcozzi Cagliari)/Denisa Zancaner – Doppio II Categoria – Misto

Johnny Oyebode (Marcozzi Cagliari)/Matteo Gualdi – Doppio III Categoria Maschile

Johnny Oyebode/Gaia Smargiassi – Doppio III Categoria Misto

Nicola Pisanu/Sara Congiu (Ad Muravera TT) – Doppio IV Categoria Misto

BRONZI

Alessandro Di Marino (Marcozzi Cagliari) – Singolo II Categoria Maschile

Marialucia Di Meo (Tennistavolo Norbello) – Singolo II Categoria Femminile

Elisa Trotti (Zeus Quartu) – Singolo II Categoria Femminile

Alessandro Di Marino/Carlo Rossi (Marcozzi Cagliari) – Doppio II Categoria Maschile

Maria Egle Fanni (Tennistavolo Oristano) – Singolo Veterani 65 – 70 Femminile

Maria Egle Fanni/Enrica Rondena – Doppio Veterani 65 – 70 Femminile

Efisio Pisano (Il Cancello Alghero)/Paolo De Martini – Doppio Veterani 75 – 80 Maschile

Gianni Palmas (Lib.P. Pong Monterosello)/M. Annolfi – Doppio Veterani Over 80 Maschile

Pio Piras (TT Monserrato)/Giacomo De Carolis

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: