Cronache Pongistiche Sardegna del 21 gennaio 2015

TORNEO NAZIONALE GIOVANILE DI CAGLIARI: MURAVERA, MARCOZZI E MURAVERESE SONO LE PIÙ MEDAGLIATE

Quando c’è il “tocco nazionale” i normali tornei che caratterizzano il calendario regionale si trasformano, rendendo particolarmente speciali tutte le aree di gioco. E nell’appuntamento di Cagliari il colpo d’occhio è stato sicuramente molto bello, sia per la particolare vivacità espressa dagli atleti, sia per la massiccia mobilitazione di arbitri e coordinatori (sei nella giornata di sabato, uno in più la domenica) che raramente si può notare nella nostra isola.

La bella maratona giovanile allestita dalla società Marcozzi Cagliari ha richiamato un solo atleta dalla penisola (c’erano altri due tornei nazionali in contemporanea) Quest’aspetto lascia un po’ d’amaro in bocca agli addetti ai lavori locali che vorrebbero maggiore considerazione da parte dei piani alti federali, magari con l’ assegnazione di qualche data in più in periodi dell’anno che favorirebbe la discesa degli appassionati d’oltre Tirreno.

Il podio dei giovanissimi femminili (Foto Luciano Saiu)
Il podio dei giovanissimi femminili (Foto Luciano Saiu)

Sotto l’aspetto prettamente agonistico il Muravera TT si conferma la società a maggiore propulsione giovanile con tre primi posti (Marco Nieddu, Giulia Zucca, Sara Congiu), altrettante piazze d’onore e un podio inferiore. Incalza la società ospitante Marcozzi Cagliari con due successi (Carlo Rossi, John Michael Oyebode), due argenti e due bronzi. La Muraverese coglie un successo con Aurora Piras e aggiunge al carniere due seconde piazze e due metalli meno pregiati. Il “forestiero” laziale Luca Brinchi (Trionfale 86) si aggiudica il primo posto negli juniores maschili.

Bronzi per Santa Tecla Nulvi (2), Guspini, Quattro Mori Cagliari, La Saetta Quartu, Saturnia Cagliari e Zeus Quartu (1). 

GIOVANISSIMI: MURAVERA DOMINA

Dodici set disputati, tutti portati a termine in scioltezza. Marco Nieddu non conosce la parola ostacolo. In finale supera il suo compagno Federico Mascia ma solo l’ultima frazione appare combattuta. Thomas Cinus della Marcozzi e Antonio Murgia del Santa Tecla Nulvi salgono sul podio.

Il podio dei Giovanissimi maschili (Foto Luciano Saiu)
Il podio dei Giovanissimi maschili (Foto Luciano Saiu)

Nei femminili identico rush da parte di Giulia Zucca che non ha pietà per nessuna. Quattro vittorie secche consecutive tra cui quella ai danni della sua compagna Serena Anedda in finale. La bella favola del Muravera si completa anche col terzo posto di Rita Francesca Franzo’. Beatrice Mozzi dello Zeus Quartu condivide con lei la gioia per il bronzo conquistato.

ALLIEVI: JHONNY OYEBODE E SARA CONGIU SI CONFERMANO I MIGLIORI

Si assiste al solito monologo marcozziano con i tre moschettieri Oyebode, Poma e Loi che danno vita come sempre a sfide vibranti. Il vincitore conferma di essere superiore ma viene impensierito in semifinale da un Edoardo Loi che si era portato in vantaggio per 2 a 1. Pronta la reazione dell’azzurrino che poi batte in finale Marco Poma per 3 a 1. Nella fase a gironi gli stessi Poma e Loi ingaggiano una bella sfida terminata al quinto set in favore del figlio d’arte. Il guspinese Francesco Broccia sale sul podio con Loi.

Johnny Oyebode vince tra i Ragazzi (Foto Tomaso Fenu)
Johnny Oyebode vince tra i Ragazzi (Foto Tomaso Fenu)

Girone a tre per la categoria in rosa: Tutto facile per Sara Congiu del Muravera che su sei set disputati concede appena 29 punti alle avversarie Viola Viviani (Muravera) e Lorena Ferciug (Santa Tecla Nulvi) arrivate rispettivamente seconda e terza.

Il podio dei ragazzi femminili (Foto Santa Tecla)
Il podio dei ragazzi femminili (Foto Santa Tecla)

RAGAZZI : VINCONO CARLO ROSSI E AURORA PIRAS

Quasi ad occhi chiusi il successo del talento di casa Marcozzi che quest’anno, sul suolo sardo, non ha avversari in grado di impensierirlo. Nel mini girone a tre precede il suo compagno di scuderia Federico Rocca e Gabriele Martini del Saturnia Cagliari.

Carlo Rossi vince  senza problemi (Foto Tomaso Fenu)
Carlo Rossi vince senza problemi (Foto Tomaso Fenu)

Avvincenti le tenzoni che caratterizzano la categoria femminile grazie alla presenza del trio della Muraverese composto da Aurora Piras, Alice Mattana e Ilenia Ariu. Nonostante la sconfitta iniziale contro Alice, Aurora mantiene i nervi saldi vincendo le restanti sei gare. Nella classifica finale precede proprio Alice a cui è fatale la sconfitta subita da Ilenia, classificatasi poi terza. Quarto posto per Letizia Pili del Quattro Mori, seguita da Giulia Carta della Libertas Ping Pong Monterosello Sassari.

Il podio allievi femminili
Il podio allievi femminili

JUNIORES MASCHILE: MICHELE BUCCOLI ARRIVA IN FINALE

 Non è approdato in Sardegna per caso. Luca Brinchi (Trionfale 86 di Oriolo Romano), numero 19 d’Italia nella sua categoria, aveva come unico traguardo la vittoria per migliorare la classifica. Ci è riuscito ma non è stato facile, specie in finale quando per tre volte l’ha spuntata di misura nei confronti dell’atleta della Muraverese Michele Buccoli. Il sarrabese è giunto in finale superando prima Stefano Macis (Muravera) e poi il suo compagno Stefano Piras. Brinchi ha invece battuto in tre set Claudio Rossi de La Saetta Quartu.

Secondo posto per Michele Buccoli negli juniores (Foto Tomaso Fenu)
Secondo posto per Michele Buccoli negli juniores (Foto Tomaso Fenu)

VETERANI INTERNAZIONALI A BOSA: L’ORA SI AVVICINA

(a cura di Fabio Costantino)

Mancano circa tre mesi al torneo internazionale veterani di Bosa, ma già da tempo si stanno facendo sempre più intensi i preparativi per questa manifestazione giunta ormai alla quarta edizione. Cominciano ad arrivare dall’estero le prime iscrizioni, e speriamo si possa mettere insieme diverse nazioni come negli anni precedenti. Partiti nel 2012, infatti, possiamo affermare di aver fatto conoscere la Sardegna ad atleti provenienti da ogni parte del mondo, ma la soddisfazione più grande per noi è il fatto che molti sono ritornati, segno che c’è stata una risposta positiva in termini di gradimento. Mi aspetto, come del resto avviene ogni anno, la partecipazione dei veterani sardi, che possono così trovare l’occasione di fare un’esperienza diversa. Vi aspettiamo tutti dal 24 al 26 aprile 2015.

a dx il presidente della Fitet Sardegna Simone Carrucciu con il campione del mondo over 70 Herbert Neubauer e il sindaco di Bosa Luigi Mastino
a dx il presidente della Fitet Sardegna Simone Carrucciu con il campione del mondo over 70 Herbert Neubauer e il sindaco di Bosa Luigi Mastino

PER SAPERNE DI PIÙ

Organizzazione: ASD Il Cancello Alghero

email: efisiopisano@yahoo.it

Materiale di gioco: Tavoli DONIC PERSSON 25 – Palline DONIC *** bianche (celluloide)

Categorie:

singolo maschile e femminile ’40 (*Open): nati nel 1975 o precedenti

singolo maschile e femminile ’50: nati nel 1965 o precedenti

singolo maschile e femminile ’60: nati nel 1955 o precedenti

singolo maschile e femminile ’70: nati nel 1945 o precedenti

doppio: categorie ‘40, ‘50, ‘60 e ‘70

* I giocatori delle altre categorie possono partecipare con priorità ai migliori 8 classificati in ogni categoria fino ad un max di 32 giocatori

Formula di gioco e modalità di iscrizione:

Singolare: gironi da 4, i primi 2 accedono alla fase successiva con Knock-out system.

Nelle categorie ’50-’60-’70 il 3° e 4° del girone potranno disputare il torneo di consolazione.

Doppio:  eliminazione diretta.

a sx il pluricampione italiano ed ex n. 47 al mondo Giovanni Bisi con Bruno Pinna dell'Itc Fermi Iglesias insieme nella precedente edizione dei vetrani internazionali di Bosa
a sx il pluricampione italiano ed ex n. 47 al mondo Giovanni Bisi con Bruno Pinna dell’Itc Fermi Iglesias insieme nella precedente edizione dei vetrani internazionali di Bosa

Iscrizioni: vanno inviate per email a: efisiopisano@yahoo.it entro il 19 Aprile 2015.

Specificare: nome e cognome, data di nascita ed eventuale compagno di doppio con data di nascita.

Tassa d’iscrizione: € 50,00 comprensiva di singolo e doppio (dà diritto a prezzi agevolati negli hotel (vedi sotto).

Per chi non usufruisce degli Hotel iscrizione singolo:  € 20,00 – doppio € 10,00/giocatore.

I giocatori potranno partecipare senza costi aggiuntivi alle categorie inferiori fino ad una massimo di 3 singoli e 1 doppio (per gli over ’50: 2 singoli e un doppio – per gli over ’40 1 singolo e 1 doppio).

Modalità di pagamento: Bonifico intestato a: ASD Il Cancello –  Banca di Sassari SPA – IBAN: IT71F0567684891000003000026

oppure direttamente in palestra prima delle gare (da 1 ora prima).

Attenzione: specificare nella email di iscrizione la modalità di pagamento.

HOTEL

Mannu Hotel (200 mt dalla palestra): camera (con colazione) singola € 40,00/camera doppia € 60,00

possibilità di usufruire del pranzo/cena per € 15,00 a pasto.

www.mannuhotel.itinfo@mannuhotel.it    tel: +390785 375306 fax: +390785375308

Hotel Baya Romantica (1km dalla palestra): camera (con colazione) singola € 40,00 / doppia € 60,00

tripla € 75,00/quadrupla € 90,00

www.hotelbajaromantica.itinfo@hotelbajaromantica.it

Hotel Royal (200 mt dalla palestra): camera (con colazione) singola € 40,00/camera doppia € 60,00

www.royalhotelbosa.it

Trasporti:

Bosa dista 40 km dall’aeroporto di Alghero e 180 km da quello di Cagliari. Oltre a normali voli Alitalia e Meridiana vi sono numerosi voli low cost da Roma Ciampino, Milano Bergamo, Pisa e Treviso. Possibilità di prenotare macchine o minibus in aeroporto ovvero di raggiungere Bosa con autobus di linea.

Da Cagliari: Treno per Macomer (2 ore) e poi Autobus per Bosa (½ ora).

Date:

24 Aprile 9.00 am: SM-SF; DM-DF ’60-’70

25 Aprile 9.00 am: SM-SF; DM-DF ’50

26 Aprile 9.00 am: SM-SF; DM-DF ’40

Campo di gara:

Palestra Scuole Medie Superiori

Via Gramsci 2 – Bosa (OR)

UNA SQUADRA TEDESCA PER IL TENNISTAVOLO NORBELLO AL TERZO TURNO DI TT INTERCUP

Negli ottavi di finale della Coppa Europea TT Intercup il Tennistavolo Norbello ospiterà i tedeschi della Sv Union di Velbert. La formazione proveniente dalla Renania Settentrionale è composta da giocatori scafati come Tomas Janasek, il romeno Adrian Dodean, Marvin Dietz e il ceco Jiri Kroulìk. Nel turno precedente hanno battuto in casa la Marcozzi Cagliari (Stefano Curcio, Carlo Rossi, Shola Oyetayo) per 4 a 1. La data del match è ancora da definire.

Il trio del tennistavolo Norbello nellla recente trasferta in Francia pe rla coppa europea TT Intercup (Foto Gianluca Piu)
Il trio del tennistavolo Norbello nellla recente trasferta in Francia pe rla coppa europea TT Intercup (Foto Gianluca Piu)

CONVOCAZIONI IN NAZIONALE: OYEBODE GIOCHERÁ COL TEAM ITALIA

Lo staff della nazionale italiana giovanile ha diramato diverse convocazioni che riguardano i pongisti marcozziani Carlo Rossi e Johnny Oyebode. I due effettueranno al Palatennistavolo di Cagliari uno stage di preparazione fisica e tecnica incluso nel progetto ad alto livello. Dal 27 al 30 gennaio saranno seguiti sia dal tecnico azzurro Valentino Piacentini, sia dall’allenatore marcozziano Massimiliano Mondello.

Massimiliano Mondello e Johnny Oyebode
Massimiliano Mondello e Johnny Oyebode

Oyebode sarà poi interessato ad altri due appuntamenti in penisola. Dal 4 al 7 febbraio sarà a Castel Goffredo per uno stage di sviluppo tecnico. Sabato 7 febbraio sarà poi impegnato a Reggio Emilia, in serie A2 con il Team Italia, per l’incontro della seconda giornata di ritorno del girone A.

TORNEI NAZIONALI ANCHE NEL PROSSIMO WEEK – END

Alcune società isolane saranno presenti con i loro tesserati in diversi tornei nazionali. A Casamassima si disputa un Torneo Nero. Nel Top 9/50 ci sarà anche Marina Conciauro del Tennistavolo Norbello. Sul fronte maschile, nella categoria 13/20, giocheranno Luigi Rocca, Daniele Sabatino (Marcozzi) e Maxim Kuznetsov (Tennistavolo Norbello).

I due Francesco del Santa Tecla  Nulvi saranno impegnati ad Arezzo
I due Francesco del Santa Tecla Nulvi saranno impegnati ad Arezzo

Ad Arezzo in occasione del Torneo Nazionale Verde ci saranno i giocatori del Santa Tecla Nulvi Francesco Ara e Francesco Zentile impegnati nell’over 2001.

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: